........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Bonus bollette 600 euro, chi e come può richiederlo: il chiarimento #adessonewsitalia

L’Agenzia delle Entrate, attraverso una nuova circolare, ha chiarito le modalità di erogazione dei fringe benefit da parte delle aziende. Il dl Aiuti bis ha innalzato per il 2022 da 258,23 euro a 600 euro il limite entro il quale è possibile riconoscere ai dipendenti beni e servizi esenti da imposte. Le somme e rimborsi sono ora ottenibili anche per il pagamento delle utenze domestiche – ovvero idriche, elettriche e relative al gas naturale – per tutto il 2022.

Bonus bollette 600 euro: le fatture coperte anche se non si è intestatari di utenze

La circolare precisa che le somme erogate o rimborsate per il pagamento delle utenze domestiche devono essere utilizzate esclusivamente per gli immobili a uso abitativo posseduti o detenuti dal dipendente, dal coniuge o dai suoi familiari, a prescindere che vi abbiano o meno stabilito la residenza o il domicilio.

Rientrano tra l’altro le utenze intestate al condominio, ad esempio quelle dell’acqua o del riscaldamento, e quelle intestate al proprietario dell’immobile per le quali è prevista espressamente una forma di addebito analitico e non forfettario a carico del lavoratore (locatario), del proprio coniuge o dei familiari. In tali casi saranno rimborsate esclusivamente le quote che riguardano il destinatario dei fringe benefit.

In questo ultimo caso, il locatore non potrà a sua volta beneficiare delle agevolazioni per le medesime spese, in quanto oggetto di rimborso e quindi non considerate effettivamente sostenute.

Al fine di evitare che più persone possano fruire del beneficio più volte per le stesse spese, il dato di lavoro deve acquisire una dichiarazione sostituiva di atto di notorietà che attesti la circostanza che le medesime fatture non siano già state oggetto di richiesta di rimborso, totale o parziale, non solo presso il medesimo datore di lavoro, ma anche presso altri.

Bonus bollette 600 euro: fino a quando si può usufruire dei fringe benefit nel 2023

Il dl Aiuti aumenta la soglia dei fringe benefit da 258,23 euro a 600 euro solo per l’anno di imposta 2022. Tuttavia si considerano percepiti nel periodo di imposta anche le somme e i valori corrisposti entro il 12 gennaio dell’anno successivo per il principio di cassa allargato.

La retribuzione deve essere infatti imputata in base al momento di effettiva percezione della stessa da parte del lavoratore, e il momento di percezione è quello in cui il provento esce dalla sfera di disponibilità dell’erogante, per entrare nel compendio patrimoniale del percettore. Il principio si applica sia alle erogazioni in denaro, sia a quelle in natura, cioè beni e servizi. Lo stesso vale per i voucher, che possono essere fruiti anche in momenti successivi.

Bonus bollette 600 euro e bonus carburante 200 euro sono compatibili tra loro?

Il bonus carburante da 200 euro, per uno o più buoni benzina, è una misura diversa e autonoma rispetto all’aumento della soglia dei fringe benefit e all’allargamento dei rimborsi alle bollette domestiche di luce, acqua e gas. Pertanto il datore di lavoro può elargire durante il 2022, per ogni lavoratore dipendente, in tutto 800 euro non soggetti a tassazione.

Per somme superiori, quindi più di 200 euro di buoni benzina e più di 600 euro di fringe benefit, ciascun valore sarà soggetto a tassazione ordinaria.

Qua tutte le altre informazioni che riguardano i 600 euro di fringe benefit anche per le bollette. Potete trovare qua tutti i chiarimenti che riguardano i due distinti bonus benzina. Tra le misure di welfare lavorativo, proprio i fringe benefit sono tra i più usati. Qua il nostro approfondimento.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://quifinanza.it/soldi/video/bonus-bollette-600-euro-carburante-200-euro-chi-puo-richiedere-chiarimenti/675165/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.